LA STELLA MARINA ED IL NARCISISTA

La stella marina è un invertebrato che con le sue molteplici forme affascina  tutti . I colori di una stella marina sono molto sgargianti e variano dal giallo, al verde, al rosa, al rosso e può essere sia omogenea che screziata.
La stella marina passa la maggior parte della sua giornata in cerca di cibo. Può ingoiare piccole prede intere ma può anche rovesciare lo stomaco all’esterno della bocca, farvi aderire animali anche grandicelli e digerirli esternamente. Le sue prede preferite sono piccoli crostacei e molluschi, tra cui ricci e cozze. Con le sue forti zampe, la stella marina, riesce ad aprire il guscio anche delle conchiglie più resistenti e a cibarsene. Non ha nemici fra i predatori ma è vittime dei parassiti. Nonostante la sua bellezza, la stella marina viene definita come uno degli abitanti più voraci dei fondali marini. Sono diffuse in tutti i mari della terra e a tutte le profondità.

Metaforicamente il Narcisista patologico ha le stesse caratteristiche della Stella Marina:

  • Affascina e seduce con i suoi modi di essere e di comportarsi così come fa la Stella Marina con le sue molteplici forme e colori;
  • Va alla ricerca continua di prede per sfamare il proprio narcisismo nello stesso modo in cui ricerca continuamente cibo la Stella Marina
  • Non molla la propria preda finché non la conquista allo stesso modo della Stella Marina che con le sue forti zampe riesce ad aprire le conchiglie più resistenti
  • Entrambi non hanno nemici se non i loro parassiti interni
  • Entrambi sono diffusi dappertutto.
  • Ed altre analogie che v’invito a trovare

Conclusione: Tutto ciò che affascina e seduce può essere vorace come una Stella Marina

Dottor Roberto Cavaliere

Psicologo, Psicoterapeuta

Studio in Milano, Roma, Napoli e Vietri sul Mare (Sa)

per contatti e consulenze private tel.320-8573502 email:cavalierer@iltuopsicologo.it

1 commento
  1. PATRIZIA
    PATRIZIA dice:

    Bella e utile metafora, grazie dr!
    Mi ha colpito l’aggettivo INVERTEBRATO.
    Sull’enciclopedia Treccani si legge: “….come persona priva di carattere, forza morale, che manca di organicità, di solidità strutturale”
    In effetti, se il narcisista ne fosse dotato…di carattere, di forza morale… davanti allo specchio inorridirebbe e farebbe del tutto per guarire.
    Invece….. è proprio come la stella marina, bello ma invertebrato, che nel gergo degli umani equivale a “senza attributi”.
    In fin dei conti è un gran vigliacco! Nasconde se stesso dietro a belle forme e bei colori, ma è solo un grande, ripugnante stomaco vorace…
    E allora coraggio…non fa niente se è diffuso in tutti i mari…d’ora in poi, quando lo incontreremo, sapremo che nonostante le apparenze, è solo un povero essere invertebrato e non potremo innamorarcene mai, mai, mai più!!!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *