BLOG                  ------- FORUM                  HOMEPAGE -------------               CONTATTI

   LA VOCE UMANA (LA VOCE DEL MALdAMORE)

“LA VOCE UMANA” DI JEAN COCTEAU:
“un atto, una camera, un personaggio, l'amore, e il comune accessorio dei drammi moderni, il telefono”: l'autore ha bisogno solo di questi elementi per questo suo lavoro. In questo dramma per evitare quello che Cocteau definisce il teatro del teatro miscela sapientemente il dramma alla commedia. All'inizio la donna è distesa davanti al letto come assassinata. Poi si alza, prende il cappotto, ma all'improvviso squilla il telefono. La scenografia è ridotta all'essenziale: una camera bianca, un letto disfatto, dei libri, una lampada. Il dialogo è infarcito di sentimentalismi. Poi quando meno te l'aspetti Cocteau tra un luogo comune ed una sdolcinatezza fa pronunciare alla donna frasi profonde e poetiche, che lasciano il segno come queste:
“Se tu non mi amassi e fossi astuto, il telefono diventerebbe un'arma spaventosa: un'arma che non lascia tracce, che non fa rumore”,
“Ti ricordi di Yvonne che si domandava come mai la voce potesse passare attraverso il filo attorcigliato. Ho il filo intorno al collo. Ho la tua voce intorno al mio collo…..” .
Una delle cose che mi hanno colpito è quanto siano cambiati i tempi. Cocteau non si inventa niente. Una donna innamorata ai suoi tempi parlava senz'altro così. Non esistevano l'aborto ed il divorzio. Le donne non avevano opportunità lavorative. Non c'era il femminismo. La donna era l'anello debole della coppia. Non poteva che dipendere totalmente dall'uomo. Nonostante questo la donna vuole conoscere il vero sé dell'uomo. Vuole sapere se l'ama davvero o se è solo un amabile passatempo.
Questo testo comunque è la dimostrazione che una telefonata anche in una situazione intima, informale, emotiva è tuttavia sempre meno coinvolgente rispetto ad un colloquio faccia a faccia. Il pregio o il difetto del telefono rispetto ad un incontro di persona è il fatto che non conta l'abbigliamento, l'aspetto fisico e la gestualità. Un limite ed allo stesso tempo una possibilità per un autore è che al telefono possano nascere malintesi e fraintendimenti. Pur tuttavia prendere una donna e farla parlare al telefono non significa assolutamente decontestualizzarla, isolandola dalla propria storia, dal proprio retroterra sociale e culturale. Anche al telefono esistono delle maschere da indossare, delle regole culturali e di conseguenza delle griglie interpretative. Al telefono esiste uno scenario condiviso, anche se invisibile. Questo testo mi ha colpito proprio per aver evidenziato questa caratteristica delle conversazioni telefoniche. Ma il telefono da questo punto di vista è anche uno strumento diabolico, perché permette di interrompere in ogni momento la conversazione riagganciando. Se lo scenario invisibile non è condiviso, se le incomprensioni e le divergenze hanno la meglio ecco che uno dei due interlocutori può sancire la fine. Abbassare la cornetta è un atto distruttivo, che nega l'altro e che decreta la vittoria dell'incomunicabilità. Significa allo stesso tempo rifiutare il dialogo ed imporre il silenzio. In una conversazione faccia a faccia Invece è impossibile ottenere entrambe le cose: si può solo rifiutare il dialogo, ma mai imporre all'altro il silenzio.
Invece “quando si mette giù il telefono è come se distruggessimo l'ultima nostra possibile avventura, noncuranti dei gemiti dell'altro da noi” aveva dichiarato Cocteau.

Dott. Roberto Cavaliere

Psicologo, Psicoterapeuta

per contatti e consulenze private tel.320-8573502 email: cavalierer@iltuopsicologo.it

  Condividi su Facebook

 


 

"LA VOCE UMANA" SCENE TRATTE DAL FILM "L'AMORE" CON ANNA MAGNANI

parte prima

 

parte seconda

 

parte terza

 

 

CORSI E SEMINARI MALdAMORE

DIPENDENZE AFFETTIVE

PROBLEMATICHE AFFETTIVE

FINE DI UN AMORE

GELOSIA E TRADIMENTO

PROBLEMATICHE DI COPPIA

CONTRIBUTI DI STUDIO

TEORIA E PSICOPATOLOGIA

SELEZIONE DEL FORUM

RIFLESSIONI SULL'AMORE

INTERVISTE - INTERVENTI TV RAI

INDICE ARTICOLI PRINCIPALI : Amare se stessi - Amore e cristallizzazione - Amore Criminale - Amore Materno - Amore non corrisposto - Amore nelle Chat - Amore nel Transfert - Amori Mercenari - Amori Omosessuali e Saffici - Amore Platonico - Amori Violenti - Adulterio - Anoressia e Bulimia Sentimentale - Ansia e Panico - Anteros, Himeros e Photos - Assertività - Autolesionismo - Autostima e cambiamento - Autoterapia personale - Betrayal - Bisogno d'Amore - Cambiare il partner - Cause del Tradimento - Cineterapia - Codipendenza - Consigli per la coppia - Componenti dell'Amore - Dependencia Afectiva - Depressione - Dialogo Socratico - Differenze d'età - Dimenticare un Amore - Dipendenza Affettiva - Dipendenze Amicali - Dipendenze verso i figli - Dipendenze Saffiche - Dipendenze Spirituali - Disillusione Amorosa - Distacco Totale - Psicopatologia - Disturbo Bordeline - Disturbo Dipendente - Dolore dell'Abbandono - Donna Fatale - Donne che amano troppo - Donne in rinascita - Egoismo in Amore - Erotomania: amore ossessivo - Fine di un Amore - Figura dell'Amante - Follia a Due - Gelosia - Gelosia del passato - Gelosia Patologica - Gelosia post-distacco - Gli uomini e la fine di un amore - Gruppi d'Auto-Aiuto - Guerra nella coppia - Hybris, Presunzione d'amore - Idealizzazione e Proiezione in Amore - Incesto - Incomunicabilità nella coppia - Jealousy - Love Addiction - Mal de Amor - Mal d'amore e Cibo - Masochismo - Meccanismi di difesa - Mobbing nella coppia - Molestie e Violenze Psicologiche - Narcisismo - Negoziazione di Copppia - Odio e Amore - Ossessione d'Amore - Passione d'Amore - Paura d'Amare - Paura dell'Abbandono e della separazione - Paura dell'Intimità - Paura della Solitudine - Perchè finisce un amore - Perdonare - Perdonare la Dipendenza - Perdonare il Tradimento - Pet Therapy - Pornodipendenza - Problemi di un seconda unione - Problems in a Couple - Psicanalisi e Amore - Psicodramma - Quanti e Quali amori - Relazione Vittima e Carnefice - Riconciliarsi coi genitori - Scelta del Partner - Seduzione - Selezione del Forum - Separarsi - Separazione e Divorzio - Sindrome della Crocerossina - Sindrome di Peter Pan - Sindrome di Pigmalione - Sindrome di Pinocchio - Sindrome di Venere - Schiavitù d'Amore - Sposi d'Ufficio - Stalking - Suicidio per Amore - Superare la fine di un Amore - Superare le problematiche di coppia - Teoria e stili d'Attaccamento - Terapia per la Gelosia - Terapie sulle Dipendenze affettive - Test Psicologici - The End of a Love story - Tradimento - Tradimento di sé - Tradimento in chat - Tradimento Platonico - Triangolo di Karpmann - Triade in Amore - Uomini che amano troppo - Uscire dalla DipendenzaAffettiva - Psicologo, Psicoterapeuta Napoli Roma Milano